17° TROFEO DEL SANTO: VINCE LA PADOVA NUOTO

Padova Crono, con le piastre è un’edizione da record, quella del 17° Trofeo del Santo che si è svolto alla Padova Nuoto. 450 atleti in vasca, circa 1.500 cartellini gara, un’intera giornata dedicata alle varie specialità del nuoto

, con due atleti della Nazionale: Aglaia Pezzato e Andrea Toniato.Padova Crono, con le piastre è un’edizione da record, quella del 17° Trofeo del Santo che si è svolto alla Padova Nuoto. 450 atleti in vasca, circa 1.500 cartellini gara, un’intera giornata dedicata alle varie specialità del nuoto, con due atleti della Nazionale: Aglaia Pezzato e Andrea Toniato.
“Questa è stata l’edizione con il maggior numero di adesioni e di cartellini gara – sottolinea Gianfranco Bardelle, fino a pochi giorni fa amministratore unico del gruppo Padova Nuoto – Questo trofeo si conferma uno dei più seguiti e partecipati; ci auguriamo che Padova possa in breve tempo tornare a ospitare i campionati italiani giovanili di nuoto”.
Il cronometraggio a cura dei Crono di Padova hanno fatto registrare anche le migliori prestazioni di Elisa Allibardi (rappr. Stra, Ragazzi F) nei 200 stile libero 2’11”75; Anna Pase (Team Euganeo, cat. Junior F), nei 50 dorso 30”96; Aglaia Pezzato (Team Veneto, cat. Assoluti F) nei 200 sl 2’03”64; Lorenzo Menegaldo (Hydros, cat. Ragazzi M), nei 100 delfino (57”80); Giovanni Carossa (Padova Nuoto, cat. Junior M), nei 400 sl 4’06”74; Andrea Toniato (Team Veneto, cat. Assoluti M), nei 50 rana, 27”97.

Scritto da Redazione Padova Crono

diventa
cronometrista

Periodicamente l'associazione Cronometristi di Padova organizza corsi per coloro che vogliono conoscere l'affascinante mondo del cronometraggio

ACCEDI

Protagonisti in più di 30 discipline